Società Scientifica Melchiorre Gioia

La Società Scientifica Melchiorre Gioia è stata fondata nel 1994 a Pisa. Il campo di interesse è l’attività medico giuridica e in particolare tutte le problematiche relative al risarcimento del danno alla persona da fatto illecito civile e penale. In questo ambito importante punto di riferimento professionale per medici legali, magistrati, avvocati e assicuratori.

In quasi trent’anni di congressi, convegni, seminari di studio, corsi di formazione, sono stati trattati temi di particolare rilevanza per il settore quali il risarcimento dei macrodanni, delle micropermanenti e la responsabilità professionale sanitaria con un ruolo attivo della Melchiorre Gioia nella partecipazione a livello istituzionale, per promuovere cambiamenti normativi che hanno inciso in ambito sociale e nello svolgimento della professione.

Da sempre attenta alle problematiche sociali e all’innovazione, l’attuale impegno è promuovere il ruolo sociale delle assicurazioni private ed in particolare il risarcimento in forma di rendita con presa in carico del danneggiato per le macrolesioni.

Altro tema centrale è la digitalizzazione, affinchè le professioni di riferimento si adeguino ai cambiamenti in corso coniugando modernità e professionalità.

Partner

logo-ceredoc

Avviso nuovo evento:
26

Anni di attività

120

Eventi organizzati

15000

Presenze ai nostri eventi

7000

Partecipanti al Gruppo Risarcimento Danno alla Persona

Chi Siamo

La Melchiorre Gioia raccoglie medici legali, giuristi, assicuratori che lavorano nel campo del risarcimento del danno alla persona da illecito civile e penale con specifica competenza in ambito di medicina legale assicurativa.

Per il suo profilo e l'attività svolta è considerata una società scientifica e per questo è anche affiliata alla FISM - Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche.

Nata a Pisa nel 1994, si è posta fin dall'inizio due obiettivi principali:

  • promuovere la ricerca scientifica e la formazione nel settore medico-giuridico a livello nazionale e internazionale attraverso l'attività congressuale e pubblicistica che coniuga i più elevati standard scientifici con particolare attenzione alle esigenze professionali degli associati;
  • fornire agli addetti ai lavori strumenti operativi validi dal punto di vista scientifico al passo con la continua evoluzione in campo medico e coi cambiamenti normativi attraverso lo scambio scientifico e culturale in un'ottica multidisciplinare.

La continuità d'interesse, l'esperienza maturata in oltre 20 anni di attività, la presenza in contesti nazionali ed internazionali di rilievo, fanno della Melchiorre Gioia un punto di riferimento in tutte le sue attività.

News

Ritorniamo sul Progetto Areyoufine?

20/03/2019

Ritorniamo sul Progetto Areyoufine?, cui abbiamo partecipato come Melchiorre Gioia all'interno della CEREDOC (Confederazione Europea di Associazioni di Medicina Legale), insieme all'Istituto di Biomeccanica di Valencia (IBV), al Centralny Instytut Ochrony Pracy - Panstwowy Instytut Badawczy (CIOP), all'International Academy of Legal Medicine (IALM), alla Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant´Anna (SSSUP) e all'Universidades de Santiago de Compostela (USC).


Aggiornate le tabelle del Tribunale di Milano

28/03/2018

Gli importi rivalutati mediamente dell'1,2%. Il giudice può determinare i valori minimi e massimi con una certa discrezionalità ma sempre sulla base di prove rigorose.

Novità sulle tipologie del danno, inseriti: la premorienza, il danno terminale, la diffamazione a mezzo stampa, la responsabilità aggravata.

Congressi

Ricerca per tema oppure visita lo storico in ordine cronologico.

Attività Scientifica

L'attività scientifica è caratterizzata da una forte attenzione agli interrogativi e alle problematiche di attualità della medicina-legale assicurativa, rispetto ai quali da sempre la Melchiorre Gioia cerca di stimolare e favorire il confronto tra gli associati, raccogliendone i risultati e rielaborandoli in strumenti professionali utili agli addetti ai lavori nell'ambito del risarcimento del danno alla persona.

In quest'ottica all'interno della Melchiorre Gioia si sono costituiti nel corso degli anni gruppi di studio multidisciplinari, che si sono occupati di problematiche relative al danno alla salute e alla responsabilità professionale, al tema del danno da trauma cranio-encefalico e midollare, alla valutazione della congruità delle spese mediche per trattamenti fisioterapici in caso di traumi minori, del danno alla persona in caso di lesioni di lieve entità, fornendo validi indirizzi operativi per i professionisti del settore.

La Melchiorre Gioia ha operato in tal senso anche a livello istituzionale, con la partecipazione di suoi rappresentanti alle Commissioni istituite dal Ministero della Sanità per la stesura della tabella di valutazione delle menomazioni all'integrità psicofisica comprese tra 1 e 9 punti di invalidità , in applicazione alla Legge 5 marzo 2001, n. 57, e per la predisposizione di una tabella delle menomazioni all'integrità psicofisica comprese tra 10 e 100 punti di invalidità, ai sensi della Legge 12 dicembre 2002, n. 273.

L'attenzione e la sensibilità al tema della validità scientifica e dell'omogeneità dei criteri di valutazione si sono concretizzate anche a livello europeo, con il contributo alla "Tabella di riferimento europea per la valutazione del danno biologico" nell'ambito della CEREDOC.



Pubblicazioni

La Melchiorre Gioia dedica ampio spazio all'attività editoriale fin dall'inizio della sua attività: risalgono infatti al 1995 la nascita della rivista trimestrale TAGETE, fondata dal Dr. Giovanni Cannavò, e la pubblicazione della prima monografia della Collana Medico - Giuridica.

La rivista "Tagete - Archives of Legal Medicine and Dentistry" raccoglie i contributi scientifici di clinici, ricercatori, specialisti in medicina legale e giuristi su argomenti riguardanti la medicina assicurativa, la responsabilità professionale medica, gli aspetti legali e sociali della medicina e della bioetica. TAGETE si propone come punto di riferimento e di confronto multidisciplinare per medici, odontoiatri, giuristi e professionisti del settore assicurativo che operano nell'ambito della valutazione e del risarcimento del danno alla persona.

In quest'ottica, gli articoli della rivista sono stati catalogati e resi in tal modo disponibili e di facile consultazione sia per gli Associati sia, con diverse modalità, per tutti gli interessati, in una Biblioteca Virtuale di cui fanno parte anche numerosi articoli tratti dalle monografie della Collana Medico - Giuridica.

Questa, infatti, è composta da numerose monografie su carta e CD-Rom che rispecchiano l'attività scientifica e congressuale e i temi di interesse della Melchiorre Gioia: il danno biologico e il danno morale, i criteri di valutazione e di indennizzo di lesioni di diversa tipologia ed entità, l'etica professionale medica, la responsabilità professionale del medico e dell'avvocato, la medicina assicurativa, questioni normative e giuridiche sia in ambito nazionale che europeo.

Le pubblicazioni della Collana Medico - Giuridica offrono ai professionisti del settore un quadro dei cambiamenti giuridici e normativi aggiornato e ricco di spunti critici, corredato da un'ampia casistica relativa ai temi di volta in volta trattati, e si propongono come strumenti utili agli operatori per una corretta valutazione nell'ambito medico-legale del risarcimento del danno alla persona, di fondamentale importanza per un adeguato svolgimento della professione.

Biblioteca Virtuale

È la prima raccolta bibliografica medico - giuridica esistente in Italia e comprende gli articoli pubblicati dalla Melchiorre Gioia sia sulla rivista TAGETE che nella Collana Medico - Giuridica.

La Biblioteca Virtuale può contare su articoli provenienti da esperienze di altri Paesi Europei, offrendo agli interessati una vasta panoramica sull'argomento scelto.

Il materiale bibliografico è catalogato per argomento, titolo, autore, data e sede di pubblicazione: l'utente può quindi effettuare diversi tipi di ricerca nella Biblioteca Virtuale, focalizzando la propria attenzione sugli argomenti specifici che lo interessano.