MVP, team, leader e superstar

Quando hai un’idea per una startup innanzitutto bisogna fare una stima del mercato potenziale e validarlo, questo prima ancora di scrivere la prima riga di codice o di spendere il primo euro.

Ma quali sono le competenze minime necessarie per validare l’utilità dell’idea nel mercato? Cioè in breve, cosa serve per fare un MVP (Minimum Viable Product) ?

MVP significa creare la cosa più essenziale e minimale per verificare se qualcuno troverà utile il tuo prodotto. Ma prima dell’MVP bisogna pensare al team, infatti formare il team giusto è senza dubbio la parte più difficile di tutto il ciclo di vita di una startup. Dal team parte tutto, e dal team dipende tutto. Una startup è come un organismo vivente: il team è il corpo e la mente, i soldi sono il cibo e il mercato è l’ambiente in cui l’organismo si muove.

Founding team

Un buon founding team (i fondatori della startup) ha le seguenti caratteristiche.

L’unica cosa che devi definire all’inizio è cosa ti contraddistingue dalla competizione (key market differentiator), validare che il tuo prodotto abbia un mercato, sapere quanto è grande e come intendi scalare. Basta. Qualunque cosa in più all’inizio ti fa solo illudere e perdere tempo. Come si trovano queste superstar? Non è facile. Solo i veri leader riescono a trovarle.

Leader

I leader solo quelli che riescono a vendere quel sogno ad altri e a farli sognare a tal punto da dedicarci la vita diventano imprenditori di successo. Solamente un leader che ispira e che fa sognare può sperare di convincere delle superstar a seguirlo a realizzare un sogno improbabile, che quasi certamente fallirà ma che, se dovesse riuscire, cambierà la vita a milioni di persone.

Come diventare una superstar?

Prima di tutto devi capire che le startup sono passione, follia, genio e determinazione instancabile. Non cercare di calcolare, non fare previsioni, non cercare di bilanciare offerte e variabili. Vai dritto al cuore di chi sei, cosa ti appassiona, cosa ti spinge nella vita. Scoprilo poi fallo sapere al mondo e dillo a tutti.


📚 Acquista anche tu il libro Startup Zero.0 - Imparare dai fallimenti per creare successi. Dalla Silicon Valley all’italia di Federico Pistono


Questo articolo utilizza citazioni tratte dal libro “Startup Zero.0 - Imparare dai fallimenti per creare successi. Dalla Silicon Valley all’italia” di Federico Pistono, editore Hoepli (13 ottobre 2017). Tali citazioni sono state rielaborate e adattate ai fini di argomentare sulle tematiche trattate nel libro rispettando la Legge sul Diritto d’Autore (la legge n. 633 del 1941) così da non rendere inutile la lettura del brano originale, anzi invogliando il lettore a tale lettura.